Wolverine e lo scheletro artificiale nel cinema

Wolverine è un mutante che possiede la capacità di rigenerare le proprie ferite o aree danneggiate della sua struttura cellulare molto più velocemente di un normale essere umano. Lo scheletro di Wolverine include sei artigli di osso retrattili, tre in ogni braccio, che sono sotto la pelle ed i muscoli delle sue braccia. Logan può, quando vuole, sfoderare i suoi artigli che escono leggermente curvati dalla pelle delle sue nocche in ogni mano. Gli artigli sono naturalmente robusti e duri più della normale struttura ossea umana e sono capaci di attraversare la maggior parte dei tipi di carne e di materiali naturali. L’intera struttura ossea di Wolverine , inclusi i suoi artigli, è stata fusa con il metallo indistruttibile chiamato Adamantio, come risultato le ossa di Logan sono virtualmente indistruttibili ed i suoi artigli sono capaci di trapassare qualunque sostanza.

Wolverine – Wikipedia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s